MLPS:ESCLUSA MAXISANZIONE IN PRESENZA RIQUALIFICAZIONE RAPPORTO DI LAVORO | Francesco Colaci’s BLOG


MLPS:ESCLUSA MAXISANZIONE IN PRESENZA RIQUALIFICAZIONE RAPPORTO DI LAVORO

Riguardo a quanto riportato nel titolo ,si richiama l’attenzione sulla sottostante nota del MLPS,che esclude l’applicazione in sede ispettiva della sanzione per lsavoro nero ,in ptresenza di valida documentazione fiscale attestante la regolare costtituzione di un rapporto di lavoro autonomo occasionale ex art.2222 c .c ,pure se il rapporto di lavoro non è da considerarsi genuinamente istituito con tale tipologia contrattuale.

————————————————————————–

Ministero del Lavoro

,

Nota 9 ottobre 2014, n.16920

Oggetto: Applicabilità della maxisanzione in caso di disconoscimento di rapporto di

lavoro autonomo ex art. 2222 c.c. con partita IVA e/o

ritenuta d’acconto

In relazione alla richiesta, da parte di codesto Ufficio, di parere circa la applicabilità della c.d.

“maxisanzione” nelle ipotesi di riqualificazione, in

sede ispettiva, di prestazioni di lavoro autonomo

occasionale ai sensi dell’art. 2222 del ex., la scr

ivente ritiene quanto segue.

I riferimenti normativi e di prassi amministrativa

L’art. 4, co 1, lett

viaMLPS:ESCLUSA MAXISANZIONE IN PRESENZA RIQUALIFICAZIONE RAPPORTO DI LAVORO | Francesco Colaci’s BLOG.

DISEGNO LEGGE STABILITA’ 2015 : DISCIPLINA ANTICIPO TFR DIPENDENTI SETTORE PRIVATO | Francesco Colaci’s BLOG


DISEGNO LEGGE STABILITA’ 2015 : DISCIPLINA ANTICIPO TFR DIPENDENTI SETTORE PRIVATO

L’art.6 della bozza della legge di stabilita’ 2015 aggiunge, alle due gia’ vigenti ed utilizabili entro sei mesi ,una terza opzione sulla destinazione del trattamento di fine rapporto.

La prima risulta costituita dalla destinazione a fondo pensione con la previdenza integrativa ,la seconda è costituita dal mantenimento presso il datore di lavoro come buonuscita ,la terza , introdotta appunto dalla legge di stabilita’ ,consiste nella decisione di monetizzare la liquidazione mensile in busta paga.

Di seguito ,si evidenziano in maniera sintetica gli aspetti significativi e rilevanti della disciplina del tfr in busta paga.

1.Soggetti interessati

Soltanto i dipendenti del settore privato ,fatta eccezione per i domestici e i lavoratori agricoli, in possesso preso il medesimo datore di lavoro,m di almeno sei mesi di anzianità di servizio

Peraltro ,anche i lavoratori che hanno destinato tutto o parte del tfr alla previdenza integrativa,revocando la scelta precedentee richiedere il tfr in busta paga.

Infine ,oltre che dai dipendenti pubblici , l’anticipazione mensile in busta paga del tfr non%

viaDISEGNO LEGGE STABILITA’ 2015 : DISCIPLINA ANTICIPO TFR DIPENDENTI SETTORE PRIVATO | Francesco Colaci’s BLOG.

DISEGNO LEGGE STABILITA’ 2015:BONUS ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMNATO | Francesco Colaci’s BLOG


.Pensione salva

Il mancato versamento dei contributi Inps non avra’ ripercussioni a danno del la voratore, poiche’ la norma prevede che” resta ferma l’aliquota di computo delle prestazioni pensionistiche”,di conseguenza per i mesi dello sgravio contributivo ,i lavoratori matureranno comunque la contribuzione utile agli effetti della pensione

viaDISEGNO LEGGE STABILITA’ 2015:BONUS ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMNATO | Francesco Colaci’s BLOG.