APe Social, domanda e requisiti 2017 e 2018


APe Social, domanda e requisiti 2017 e 2018

Domande entro marzo 2018 anche chi matura dopo i requisiti per l’APe Social, purché entro l’anno.

Barbara Weistz

Certamente si potrà fare domanda in marzo 2018 per l’APe social, che poi si percepirà da quando si maturerà il requisito di età . Con il decreto applicativo sarà più chiaro il meccanismo per l’istanza, che secondo le anticipazioni (autorevoli) sarà il seguente: per ottenere l’APe sociale nel 2018, le domande andranno presentate dall’1 gennaio al 31 marzo del 2018. Significa che in questi tre mesi, tutti coloro che matureranno i requisiti nel corso del 2018 (anche in un momento successivo), devono presentare la domanda entro marzo 2018.

Analogamente, chi matura i requisiti nel corso del 2017 dovrà fare domanda nell’unica finestra temporale concessa: 1 maggio – 30 giugno 2017, anche se si raggiungono i requisiti da luglio in poi, purché entro fine anno.

Ricordiamo quali sono nel dettaglio i requisiti per l’APe Social: 63 anni di età, un assegno pari ad almeno 1,4 volte il minimo (702 euro), almeno 30 anni di contributi nel caso di disoccupati, lavoratori che assistono parenti di primo grado con handicap grave, lavoratori con percentuale di invalidità pari almeno al 74%. Ci vogliono invece 36 anni di contributi per coloro che svolgono mansioni gravose.

Informazioni su plhttps://pietrolettig.wordpress.comConsulenza e tutela gratuita in materia di previdenza, pensioni e sicurezza sociale in collaborazione con la CGIL di Trieste. Calcoli e previsioni sulla decorrenza e l'importo delle prestazioni previdenziali, tramite i materiali e gli strumenti informatici ufficialmente rilasciati dall'INPS, ex INPDAP, CGIIL, SPI e PATRONATO INCA. Approfondimenti ed esercitazioni sui linguaggi di sviluppo software. Esperienza ormai quarantennale acquisita come operatore del Patronato INCA-CGIL. Tel. ufficio: 040 3788 236 con segreteria per appuntamenti, lasciando nome e numero di telefono per essere richiamati appena possibile. Fax: 040 772474. Posta elettronica: pierlebed@gmail.com Orari: dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19. La consulenza è totalmente gratuita ad iscritti e non iscritti al sindacato. Si gradisce comunque l'eventuale affiliazione volontaria alla CGIL. La tutela può essere fornita anche in modo interattivo per coloro che utilizzano strumenti informatici ( computer, tablet, smatphone. ecc.).

OK!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.