Pensioni più alte per gli psicologi


Pensioni più alte per gli psicologi
Teresa Barone

Fonte: iStock

Assegni pensionistici maggiorati per gli psicologi: l’Enpap annuncia la rivalutazione potenziata.

Rivalutazione pensioni: i tassi 2018
1 dicembre 2017
Gli psicologi potranno contare su assegni pensionistici maggiormente corposi, aumenti dovuti al buon andamento dei conti dell’Ente di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi (Enpap) che ha chiuso il bilancio consuntivo 2017 con una crescita del patrimonio mobiliare e immobiliare. Migliora la gestione finanziaria dell’Ente e migliorano le prestazioni previdenziali future, che potranno beneficiare della rivalutazione maggiorata per l’anno 2015, pari al 2,97% e superiore alla percentuale stabilita per legge:
Dopo un lungo iter di convalida, l’atteso nulla osta dai Ministeri del Lavoro e dell’Economia ha consentito, a valle della riforma del Regolamento per l’Attuazione delle Attività di Previdenza dell’ENPAP, di accreditare sui risparmi individuali degli Iscritti una rivalutazione maggiorata per l’anno 2015, pari al 2,97% in luogo di quella dello 0,51% stabilita per legge, aumentando sensibilmente l’interesse maturato sui risparmi contributivi.
La relazione sul bilancio sottolinea anche come il 2017 abbia segnato un sensibile aumento degli iscritti attivi, cresciuto del 6,12% per un totale di 57.774 professionisti:

Le nuove iscrizioni nel 2017 sono state 3.687, di cui oltre l’87% da parte di Colleghe, che rappresentano l’83% del totale degli Iscritti attivi. Tenuto conto del numero complessivo delle nuove iscrizioni, considerando anche quelle con effetto retroattivo, nonché delle cessazioni intervenute nell’anno (per decesso, ovvero per cancellazione dall’Ente a vario titolo), il numero degli Iscritti attivi incrementa del 6,12%, per un totale di 57.774 Iscritti attivi; le posizioni complessive hanno superato le 67.800, ricomprendendo in tale ambito anche gli Iscritti cessati a vario titolo.
Per quanto riguarda le prestazioni di maternità ed assistenza, invece, nel 2017 sono state presentate 1.981 domande di indennità di maternità per un totale di 10,56 milioni di euro.

Informazioni su plhttps://pietrolettig.wordpress.comConsulenza e tutela gratuita in materia di previdenza, pensioni e sicurezza sociale in collaborazione con la CGIL di Trieste. Calcoli e previsioni sulla decorrenza e l'importo delle prestazioni previdenziali, tramite i materiali e gli strumenti informatici ufficialmente rilasciati dall'INPS, ex INPDAP, CGIIL, SPI e PATRONATO INCA. Approfondimenti ed esercitazioni sui linguaggi di sviluppo software. Esperienza ormai quarantennale acquisita come operatore del Patronato INCA-CGIL. Tel. ufficio: 040 3788 236 con segreteria per appuntamenti, lasciando nome e numero di telefono per essere richiamati appena possibile. Fax: 040 772474. Posta elettronica: pierlebed@gmail.com Orari: dal martedì al venerdì dalle 16 alle 19. La consulenza è totalmente gratuita ad iscritti e non iscritti al sindacato. Si gradisce comunque l'eventuale affiliazione volontaria alla CGIL. La tutela può essere fornita anche in modo interattivo per coloro che utilizzano strumenti informatici ( computer, tablet, smatphone. ecc.).

OK!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.