Contributo INPS per figli con disabilità: da 150 euro al mese fino al 2023


Al via il contributo mensile per genitori disoccupati o monoreddito che hanno a carico figli con disabilità non inferiore al 60%: 

Per genitore disoccupato si intende il soggetto «privo di impiego o con un reddito da lavoro dipendente che non supera gli 8.145 euro all’anno o con un reddito da lavoro autonomo inferiore ai 4.800 euro all’anno», mentre per genitore monoreddito colui che guadagna solo tramite attività lavorativa o pensione.

Il sussidio sarà di 150 euro netti al mese, con decorrenza primo gennaio 2021. Se i figli a carico con disabilità non inferiore al 60% sono due l’importo sale a 300 euro, e così via fino ad un tetto massimo di 500 euro mensili (importo massimo).